• +39 0499903934
  • info@seialtrove.it
  • Cerca

ALLA SCOPERTA DELL’AMOR… PROPRIO

Gli Altronauti – puntata del 25 giugno 2021

«La Luce dell’Essere per amore anima di Volontà lo sbocciare della nostra Essenza.
La personalità è lo sbocciare di un fiore, è il materializzarsi di un’Idea essenziale che in potenza contiene un frutto unico nel suo temperamento, il quale, attraverso un processo di condensazione, maturando struttura l’io e le proprie funzioni: il sistema ego.
Tale sistema è strumento e indispensabile apparato per l’evoluzione dell’essere umano…».

SCELTE COSTITUENTI

Gli Altronauti – puntata di venerdì 18 giugno 2021

Una domanda importante divide oggi le cosxienze degli uomini; una domanda a cui vengono date due interpretazioni opposte.
La nostra società occidentale, e la sua cultura ormai diffusa in gran parte del globo, sta attraversando un periodo di “riaggiustamento” nel suo percorso progressivo verso una crescente ed efficiente dimostrazione della capacità di controllare l’ambiente, soddisfare i suoi più reconditi desideri e, non per ultimo, migliorare tecnicamente le sue possibilità genetiche; oppure, sta affrontando la disintegrazione e il collasso perché non è riuscita a realizzare ciò che era potenzialmente in grado e destinata a realizzare, abusando dei poteri e delle possibilità che il nuovo sviluppo evolutivo della sua mente aveva liberato?

Tutto ciò che facciamo e pensiamo ora e nei prossimi anni dipende da quale delle due modalità interpretative noi, individualmente e collettivamente, consideriamo corretta…

MECCANICITÀ O LIBERTÀ?

Gli Altronauti – puntata dell’11 giugno 2021

Una delle idee fondamentali di insegnamento volto alla conoscenza di sé stessi è che nello stato ordinario tutto avviene nel sonno, ovvero tutto accade nella ripetizione meccanica dei ricordi e delle associazioni.
In tale stato non abbiamo altra possibilità che sperimentare frammenti di sogni passati, opachi riflessi che velano la realtà e la vera conoscenza.
Non possiamo dare direzione alla nostra vita con la volontà catturata in un sogno. Nel regno dell’io ordinario siamo totalmente dipendenti dalle influenze esterne e schiavi delle reazioni automatiche del nostro funzionamento meccanico. È una schiavitù che riveste un ideale di libertà.

Ne parliamo attraverso alcune vive testimonianze, sondando le diverse impressioni ed esperienze degli ascoltatori.

SIAMO DAVVERO “LIBERI”?

Gli Altronauti – puntata di venerdì 4 giugno 2021

Com’è mai possibile: abbiamo studiato, faticato, fatto strada, guadagniamo tanto, siamo in gamba, abbiamo dei bei soldi in tasca, abbiamo una casa, una macchina per andare dove vogliamo, siamo riconosciuti e rispettati socialmente… come possiamo essere schiavi?!

Ne parliamo in questa puntata, in una sinergia tra l’esperienza del Gruppo Altrove e l’impressione degli ascoltatori, affrontando un po’ di quelle limitazioni e contraddizioni che rendono la nostra “libertà”… fortemente condizionata.

RIVOLUZIONE INTERIORE

Gli Altronauti – puntata di venerdì 28 maggio 2021

Milioni di persone nel mondo soffrono oggi di una comune mancanza; i sentimenti intensi e forti che ancorano l’uomo alle proprie radici esistenziali sono per questa moltitudine come sospesi; la rabbia e la paura hanno sostituito il desiderio e la voglia di vivere. La precarietà e l’incertezza generano paura, e la paura ottunde l’atto consapevole del “pensare” liberamente. Si sono affievoliti i punti di riferimento; i valori familiari e sociali su cui le moltitudini strutturavano la propria vita non reggono più il confronto con questa nuova concezione di umanità, che richiede privazioni sistemiche dell’essenzialità individuale, e di interi popoli, risultando essere per ora motivo di confusione e perplessità generale. La massa è come in un limbo, sospesa tra ciò che era, a cui brama ritornare, e ciò che sarà, di cui teme pensare…

CONFORMISTI O CONVINTI

Gli Altronauti – puntata di venerdì 21 maggio 2021

«Sembra, nel mondo di oggi, che ognuno desideri solo essere identificato con la maggioranza: successo, riconoscimento e conformismo sono le parole d’ordine. Eppure, noi abbiamo il mandato di essere non conformisti; dobbiamo essere convinti, non conformi: la convinzione viene dall’interno, la conformità, da fuori. Una società opulenta vorrebbe indurci a credere che la felicità consista nella dimensione delle nostre automobili, nella imponenza delle nostre case e nella sontuosità delle nostre vesti. Ma Gesù ci dice: la vita di un uomo non consiste nell’abbondanza delle cose che egli possiede. Noi abbiamo coltivato una mentalità di massa, e siamo passati da un rozzo individualismo a un rozzo collettivismo». (M. L. King)

LA MORTE E LA VITA SECONDO LA LEGGE DI POLARITÀ

Gli Altronauti – puntata di venerdì 14 maggio 2021

«Non ci siamo mai chiesti cosa sia la morte, con tutto il nostro essere. Viene sempre presa in considerazione nei termini della sopravvivenza, come se fosse la continuazione della vita in una catena o con un movimento incessante. Ma la sopravvivenza è solo sopravvivenza di ciò che è conosciuto. Agiamo dal conosciuto al conosciuto. Desideriamo la continuità e ci attacchiamo alla sopravvivenza senza mai interrogarci sulle origini di questo desiderio…».

LA VIA DELLA SINCERITÀ

Gli Altronauti – puntata di venerdì 7 maggio 2021

«Quello che un uomo dice dovrebbe sempre passare in secondo piano rispetto a ciò che è e a ciò che fa. Nell’enfasi di quest’epoca priva dei valori essenziali e di reali punti di riferimento, sembra invece che conti solo ciò che uno dice e che, in fondo, spesso non fa…».

Essere sinceri e leali a se stessi è il vero metro di misura per chi si orienta in un cammino rivolto al Vero, soprattutto quando questa intima lealtà comporta la rinuncia a schemi, parvenze, maschere che nel tempo abbiamo imparato ad adottare per convenienza e per sopravvivenza sociale. Insieme alle esperienze del Gruppo Altrove, impressioni e opinioni degli ascoltatori arricchiscono la puntata di molti validi spunti di riflessione.

IMPARARE AD ESSERE VERI

Gli Altronauti – puntata di venerdì 30 aprile 2021

«Imparare ad essere veri è un Lavoro a tempo pieno. Non funziona se lo praticate saltuariamente, e per prendervi questo tipo di impegno bisogna che amiate ed apprezziate la Realtà. Dovete voler essere veri ad ogni costo. Dovete amare la verità, anche se non vi piace quello che pensate di essere in un determinato momento. Questo genere d’Amore è la motivazione più potente, la vera Aspirazione per il Lavoro interiore…».

Cosa significare realmente essere veri, sinceri, essere “noi stessi”? Quali sono le implicazioni e le difficoltà che troviamo nel provare a mettere in pratica quotidianamente questo impegno così profondo? E soprattutto a cosa dovremmo… rinunciare?

LA RESPONSABILITÀ DI SCEGLIERE

Gli Altronauti: puntata di venerdì 23 aprile 2021

In questa puntata attraverso spunti di diversa natura parliamo di cosa significa assumersi la responsabilità di compiere delle scelte ed accettarne le conseguenze, anche attraverso la conoscenza di alcune leggi che, pur non essendo inserite nei programmi di studio scolastici, presiedono al processo evolutivo di ciascuno di noi.

DISTACCO E DISCERNIMENTO

Gli Altronauti: puntata di venerdì 16 aprile 2021

In questa puntata parliamo della necessità di emanciparci dalle condizioni in cui siamo cresciuti e che ci hanno forgiato quando non ci permettono di progredire e armonizzare la nostra vita, nonché del nostro rapporto con i «maestri», quelli idealizzati e lontani e quelli concreti e umani; l’occasione si presta per una disamina di due parole, «distacco» e «discernimento», il cui significato può esserci di aiuto in questo processo evolutivo.

IMPARARE AD ACCOGLIERE

Gli Altronauti: puntata di venerdì 9 aprile 2021

Dal punto di vista del Lavoro su di sé, «accogliere» non significa solo prestare ospitalità o dare sostegno a qualcun altro, ma anzitutto essere aperti, propensi e partecipi verso gli eventi che ci capitano tutti i giorni, verso le parole che gli altri ci trasmettono, verso le esperienze, per poterne trarre nutrimento utile alla nostra evoluzione. Ovvero l’opposto di ciò che spesso potremmo essere portati a fare dal nostro piccolo grande ego…

RAPPORTARCI CON L’AUTORITÀ

Gli Altronauti: puntata di venerdì 2 aprile 2021

In questa puntata ci soffermiamo sul rapporto che, anche da adulti, la nostra emotività infantile instaura con l’autorità, spesso rappresentata non solo da quelle forze restrittive che ci impediscono di fare ciò che intimamente desideriamo – presentandosi come un nemico da combattere o un padrone a cui asservirsi – ma anche dalle persone che amiamo di più e con cui instauriamo un rapporto di dipendenza.

LOTTARE PER CRESCERE

Gli Altronauti – puntata di venerdì 26 marzo 2021

Spesso anche chi è convinto di essere sveglio, consapevole, adulto o di fare un lavoro su di sé per comoda convenienza si appoggia a persone e situazioni che, se viste con sincerità, servono ad evitargli di affrontare davvero le proprie difficoltà e di poter trarre da esse le risorse utili a crescere, a superare i propri limiti e soprattutto a mettere in discussione l’idea che egli ha di se stesso… quasi sempre illusoria.

Di questa lotta per crescere e della pretesa implicita che spesso ci porta a dare per scontato che il mondo o la vita ci debbano qualcosa, sempre e comunque, parliamo in questa puntata attraverso la vibrante esperienza del Gruppo di Lavoro di Altrove ed alcuni spunti di riflessione tratti dai nostri testi.

L’UOMO È LIBERO O CONDIZIONATO?

Gli Altronauti – puntata di venerdì 19 marzo 2021

Siamo veramente «Liberi» di esprimere noi stessi in pieno come Esseri Umani, o la nostra libertà è solo “di nome” mentre invece siamo intimamente condizionati dalla necessità di adattarci al nostro passato, all’idea che abbiamo di noi stessi e di come vorremmo apparire, ad una società che ci permette di sopravvivere al suo interno se ci conformiamo ad essa?
In che misura permettiamo che attraverso le nostre vite “vivano” fantasmi del passato, desideri irrealizzabili, proiezioni delle nostre ombre, rinunciando ad essere chi siamo realmente e lasciando che tali ospiti, spesso indesiderati, prendano possesso della nostra dimora?

LIBERTÀ O PERSONALITÀ?

Gli Altronauti – puntata di venerdì 12 marzo 2021

Conoscere le cose non basta a poter cambiare la propria realtà. Affinché ogni verità possa sedimentarsi in noi e darci la possibilità di utilizzarla come strumento auto-conoscitivo, è necessario un tempo di maturazione che passa attraverso l’esperienza. Diversamente, la convinzione di potercela fare da soli, che l’ego spesso ci suggerisce, non ci rende più “liberi” nella vita di tutti i giorni, ma accresce il peso della maschera sociale che indossiamo (la personalità) a discapito della nostra vera Essenza.

ECKHART TOLLE E LA NOSTRA INFELICITÀ DI FONDO

Gli Altronauti: puntata di venerdì 5 marzo 2021

Vi sono molte forme sottili di negatività che sono così comuni che di solito non sono riconosciute come tali, come l’impazienza, l’irritazione, il nervosismo e l’ “essere stufi”. Esse costituiscono l’infelicità di fondo che, in molte persone, è lo stato interiore predominante, sebbene spesso non venga scorto nelle attività quotidiane.

Ne parliamo in questa puntata, attraverso alcuni spunti tratti dall’esperienza di Eckhart Tolle e con l’arricchente contributo degli ascoltatori.

ESSERE COME REALTÀ

Gli Altronauti – puntata di venerdì 26 febbraio 2021

Proseguiamo il cammino intrapreso nella puntata precedente, prendendo spunto dalle considerazioni dello psicanalista e sociologo Erich Fromm su «avere» ed «Essere» come due modalità differenti di approccio alla vita.

In particolare, nella prima parte della puntata affrontiamo l’idea di «vita attiva» e «vita passiva» di alcuni sapienti antichi (come Aristotele, Tommaso d’Aquino, Spinoza), chiedendoci se le loro concezioni di «felicità», «sofferenza», «salute», «Libertà», «ragione» non possano essere valide anche oggi…

AVERE O ESSERE: PARADIGMI A CONFRONTO

Gli Altronauti – puntata di venerdì 19 febbraio 2021

«L’avere si riferisce a cose, e le cose sono fisse e descrivibili. L’essere si riferisce all’esperienza, e l’esperienza umana è in via di principio indescrivibile».

Attraverso alcune riflessioni del famoso psicanalista tedesco Erich Fromm, tratte dal suo libro Avere o Essere?, facciamo luce su una modalità di vita e di visione della realtà tutt’oggi ancora poco esplorata e… ancor meno praticata: la modalità dell’Essere.

In particolare, nel corso della puntata ci soffermiamo su…

DALLO “STARE BENE” INSIEME ALLA COMUNITÀ: INTERVISTA A BRUNO DI LORETO

Gli Altronauti (Radio Cooperativa) – puntata di venerdì 12 febbraio 2021

Ospite di questa puntata è Bruno di Loreto, ricercatore nell’ambito dell’«innovazione sociale», insegnante di naturopatia ed istruttore di arti marziali, nonché facilitatore nel coadiuvare la creazione di «reti» tra persone e gruppi accomunati dal desiderio di «star bene insieme».
Attraverso il racconto della sua esperienza, individuiamo le principali caratteristiche e le eventuali problematiche che caratterizzano la creazione (o riscoperta) di un nuovo «paradigma» comunitario, tra cui…

CRISI DELLA PRESENZA E “SPAESAMENTO” CULTURALE

Gli Altronauti (Radio Cooperativa) – puntata di venerdì 5 Febbraio 2021

Cosa accade dentro di noi quando i nostri punti di riferimento morali, culturali ed affettivi si dissolvono, e con essi anche il «paradigma» che forniva un senso ad ogni cosa nella nostra vita è costretto a mutare?
Una delle reazioni possibili, nel prendere coscienza di ciò, è quella che Ernesto de Martino definiva «crisi della presenza», quando la traumaticità di un evento percepito come negativo prende il sopravvento sulla vita ordinaria e rende difficile ristabilire un ordine armonico.
Ne parliamo in questa puntata, evidenziando alcune analogie con l’attuale crisi sociale, e toccando il tema molto sentito dello «spaesamento» di fronte ad una realtà

NUOVI MODELLI PER UNA NUOVA UMANITÀ [PARTE 2]

Gli Altronauti (Radio Cooperativa) – puntata di venerdì 29 Gennaio 2021

Continuiamo a parlare dei modelli sociali che forgiano il nostro carattere e la nostra personalità, partendo da una domanda di base: è possibile che le caratteristiche e le tendenze a cui spesso ci riferiamo quando diciamo «io», siano in realtà il prodotto di una nostra conformazione (o avversione), anche parziale, all’ambiente in cui cresciamo?

Per rispondere a questa domanda, facciamo una breve carrellata dei diversi paradigmi attraverso cui è transitata la società italiana negli ultimi settant’anni (cattolico, sessantottino, qualunquista, edonista, consumista, ecc.) e delle ideologie che li hanno accompagnati

NUOVI MODELLI PER UNA NUOVA UMANITÀ

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata di venerdì 22 gennaio 2021

Ognuno di noi vive dei modelli, contribuendo essenzialmente alla loro stessa esistenza, perché “deve”, e perché i modelli nell’equilibrio cosmico sono inevitabili. Il Cosmo stesso è uno schema-modello macrocosmico e l’Essere Umano, nella manifestazione universale, ne è una conseguenza e un riflesso microcosmico*.

Quali sono questi modelli? Come ci condizionano a livello familiare, morale, sociale, religioso, psicologico, ecc. (soprattutto quando non ne siamo consapevoli)? È possibile utilizzare la naturale facoltà imitatrice dell’Uomo anche in modo creativo, per attingere a “modelli” di esistenza diversi, senza ripetere gli errori del passato?

LE INFLUENZE DEI MODELLI NELLA NOSTRA VITA

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata di venerdì 15 gennaio 2021

«Nelle compulsive attività di superficie, immerso nella frenetica competizione del mondo, l’uomo contemporaneo è sempre più afflitto da una profonda insoddisfazione, un muto malessere di sottofondo che egli, nonostante gli sforzi, non riesce a definire. Un estremo bisogno di ritrovarsi lo spinge allora ad esplorare, a superare, a conoscersi. Egli, alieno, sente un’intima necessità di comprendere chi è davvero e cosa ci fa in questo mondo, sente che vuole essere padrone di sé e, forse, del suo destino».*

LA DISFUNZIONE CHE ABBIAMO EREDITATO

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata dell’8 gennaio 2021

Prima di attraversare il ponte che può condurci verso un «mondo nuovo», mèta e scopo della nostra trasmissione, è necessario guardarci intorno e sondare la natura di alcune disfunzioni che sono all’origine della nostra sofferenza, ma al contempo ci spingono verso l’evoluzione e il cambiamento.

In questa puntata lo facciamo insieme a Hermes, fondatore del centro di Pedagogia evoluta “Sei Altrove”, Carlotta Brucco e Riccardo Telesca, di “Neom Project”, e Mel del Gruppo Altrove, ispirati da alcuni passi del libro di Eckhart Tolle «Un nuovo mondo».

IL TEMPO DELLA MUTAZIONE È ORA

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata di venerdì 1° Gennaio 2021

Una cosa è immaginare i modelli possibili di una nuova società, e tutt’altra cosa è proporre “direttive” per l’azione durante il lungo processo di transizione dallo stato attuale dell’umanità a una condizione globale e armonica dell’esistenza umana. Individui profondamente scontenti e ribelli, e ancor di più il popolo oppresso e/o affamato della Terra, bramano o chiedono con insistenza di agire. Ma che tipo di azione e a quale livello?

LA SAPIENZA DELLA CABALÀ

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata del 25 dicembre 2020

Puntata speciale: diretta ‘natalizia’ con il maestro di Cabalà Nadav Crivelli (fondatore della scuola Leitiel Leitiel), che in collegamento dall’estero ci accompagna a conoscere un sentiero sapienziale molto antico, da cui poter trarre utili spunti e strumenti di autoconoscenza per affrontare la vita quotidiana.

COSA VUOL DIRE ESSERE “SINCERI”?

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata del 18 dicembre 2020

Pur usando spesso la parola sincerità nell’interloquire quotidiano, è spesso tutt’altro che semplice riuscire davvero ad essere sinceri... cosa vuol dire?
Cosa ci limita nel poterci relazionare con gli altri “senza preoccupazione”, “senza reticenze”, “senza filtri”, e permetterci di essere autentici, schietti o franchi? Perché spesso non riusciamo ad essere “sinceri” nemmeno con noi stessi?

LA NATURA DEL DESIDERIO

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata dell’11 dicembre 2020

Parliamo del Desiderio nella sua duplice natura, evolutiva ed involutiva, della padronanza sulle nostre “passioni” e della mancanza profonda che attraverso i molteplici oggetti del nostro desiderare cerchiamo di riempire: la riconciliazione con la nostra parte più Vera e Autentica, l’Essenza che abbiamo messo da parte per “conformarci” al mondo…

Il brano letto e commentato nel corso della puntata: https://www.seialtrove.it/desiderio-interiore-fare-per-essere/

Ascolta la puntata [link audio] o scaricala in formato mp3 [link download]

FRATELLANZA: DIALOGO A TRE VOCI

Gli Altronauti (Radio Cooperativa Padova): 4 dicembre 2020

Ospiti in studio: Hermes, Carlotta Brucco e Riccardo Telesca.
Si parla di riscoprire il significato profondo della “fratellanza” in un’epoca che sembra portare alla luce il nostro lato più oscuro ed evidenziare le divisioni, ma che può invece celare ben più grandi opportunità per l’edificazione collettiva di un mondo diverso.
Tra i molti temi trattati: la sinergia tra spiritualità e nuove prospettive scientifiche, e la necessità di strumenti di autoconoscenza concreti per affrontare la transizione.

Per maggiori informazioni sulle attività di Carlotta e Riccardo: https://www.neomrevolution.it/

Ascolta la puntata [link] oppure scaricala in formato mp3 [download]

LA VERITÀ… FA DAVVERO MALE?

Gli Altronauti – puntata del 27 Novembre 2020

Tutti sappiamo quanto sia importante la Verità, in un percorso orientato alla comprensione di sé stessi, eppure spesso cerchiamo di evitarla a tutti i costi, perché immaginiamo che ci faccia male, che ci porti via ciò che amiamo, che ci metta in situazioni spiacevoli e ci faccia soffrire. Cerchiamo così di proteggerci dalla Verità, scegliendo di vivere nel mondo della menzogna… Ne parliamo con gli ascoltatori de “Gli Altronauti”, sondando alcuni dei molti aspetti attraverso cui può esprimersi la “Verità”.

IDENTIFICAZIONE E… DECRESCITA PERSONALE

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata del 20 novembre 2020

Ogni volta che ci riferiamo a noi stessi diciamo «io», e così facendo ci identifichiamo in una struttura che… non conosciamo affatto.
Chi sono io? Cos’è la personalità in cui ci identifichiamo?

«Dalla nascita all’adolescenza sviluppiamo, per naturale evoluzione, una struttura psichica ben precisa che definiamo per convenzione “io”. Si tratta di una struttura formata da una serie di credenze, convinzioni, preferenze, avversioni, che in larghissima parte risulta poi essere una summa dei talenti e degli irrisolti della nostra stirpe di origine»…

Buon ascolto

L’ispirazione della rubrica “Se l’Hermes parlasse” (dal min. 8:30 al min. 15:30) si può rileggere qui: https://www.seialtrove.it/la-personalita-meccanica/

Ascolta la replica della puntata [link audio streaming] o scaricala in formato MP3 [link download]

VITA E NON VITA

Puntata del 13 Novembre 2020

Puntata dedicata al paradosso quotidiano della nostra esperienza umana attuale: vivere… da morti.
«La non vita è morte, è uno stato di morte non apparente, che non c’entra nulla con la morte biologica ma è tutto quello che, se identificati in superficie, per ignoranza crediamo “vita”….»

È possibile elevarsi ed evadere da questa condizione? Quali possibilità tale trasformazione può riservarci?
Ne parliamo con gli ascoltatori, in una polifonia di voci ed esperienze.

UN NUOVO UMANESIMO

Puntata del 6 Novembre 2020

*

Un nuovo Umanesimo potrà sorgere dalle macerie umane dell’era tecnocratica, o moriremo di freddezza, nel “distanziamento sociale” dal Fuoco della nostra Anima?
Ne parliamo con Hermes, presidente e fondatore del Centro di Pedagogia Evoluta “Sei Altrove”.

Nella seconda parte della puntata (dal minuto 47:00), leggiamo uno scritto di Giuliano J. M. Kremmerz del 1910 sulla “neutralità perfetta” e il “perfetto equilibrio di noi stessi” [link articolo: https://www.seialtrove.it/la-neutralita-perfetta-dellhermes/].

INFEZIONE PLANETARIA E DISUMANIZZAZIONE

Puntata del 30 ottobre 2020

Parliamo della disumanizzazione dei rapporti interpersonali e dei mutamenti che stanno ridefinendo la società per mezzo delle nuove politiche sanitarie, attraverso la lettura di un articolo di Marcello Veneziani dal titolo “Infezione planetaria: ecco il mondo da schiavi che ci stanno preparando“… nonché della nostra esperienza di concretezza e riscoperta del “Vero” come antidoto al “totalitarismo delle solitudini”.

Dal minuto 79:00 inauguriamo attraverso una voce femminile la rubrica “Se l’Hermes parlasse

ALTRONAUTI: CONOSCERE IL MONDO DEI NOSTRI SOGNI

Gli Altronauti: puntata del 23 ottobre 2020 (Radio Cooperativa)

Dialogo con Daniela Colavitti sulla natura, la funzione e l’utilità delle nostre esperienze oniriche: cosa sono i sogni, quali diversi tipi di sogni possiamo esperire, e come i dettagli che il nostro inconscio ci rivela attraverso essi possono esserci di aiuto per conoscerci meglio, affrontare problematiche irrisolte e migliorare la nostra vita. Una dimensione apparentemente “fantastica”, eppure molto più simile alla realtà di quanto siamo abituati a credere…

Nella seconda parte della puntata (dal min. 48:30) leggiamo un articolo del dott. Sergio Segantini, intitolato «Comportamenti e dipendenze durante il lockdown».

DIALOGO SUL CAMBIAMENTO E LA NUOVA UMANITÀ

Gli Altronauti: puntata del 16 ottobre 2020 (Radio Cooperativa)

Attraverso la voce di Hermes e gli interventi degli ascoltatori, si parla della paura di morire e di come questa ci renda suscettibili alla manipolazione, radicandosi nelle nostre convinzioni ed abitudini, ma anche della necessità di una nuova connessione con il pianeta e della riscoperta del principio femminile in noi, per accedere alla sensibilità che spesso non ci permettiamo di esprimere.

MODELLI – LA CAPACITÀ IMITATIVA DELL’ESSERE UMANO

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata del 9 ottobre 2020

ALTRONAUTI: SEMINATORI DI FUTURO

Puntata del 2 Ottobre 2020

Considerazioni di Hermes e del Gruppo Altrove sull’esistenza e l’evoluzione in questa epoca di trasformazioni, transitando tra l’Amore e il potere, la «verità», le difficoltà quotidiane, l’egoismo come forma patologica, la necessità di edificare nuove relazioni e il ruolo del principio femminile nel mondo che verrà.

A PROPOSITO DI SALUTE PSICHICA COLLETTIVA ED EVOLUZIONE SOCIALE

Puntata del 25 settembre 2020

Attraverso un articolo del Dott. Bruno Zucca ispirato dagli eventi ‘pandemici’ del 2020, parliamo del legame profondo tra salute e psiche a livello individuale e sociale, della paura (non solo per il virus) come primo fattore di contagio psichico e della consapevolezza psichica collettiva del popolo italiano. In particolare, ci soffermiamo sull’immaturità emotiva, vera e propria epidemia di cui riscontriamo la causa nella debolezza del principio ‘maschile’, l’assenza della cui funzione

123