• +39 0499903934
  • info@seialtrove.it
  • Cerca

IL PULLMAN DELLA VITA

Gli Altronauti – Puntata del 20 marzo 2020

(Prima) puntata dedicata all’eccezionalità della condizione di emergenza che ci vede tutti a casa, con numerosi e arricchenti interventi degli ascoltatori, che contribuiscono ad aprire una finestra sullo spazio inesplorato della nostra interiorità.
Nella parte finale della trasmissione si citano alcuni dati poco noti legati all’attuale emergenza sanitaria e ai suoi possibili risvolti giuridici e finanziari.

I SOGNI COME STRUMENTO DI AUTOCONOSCENZA

Gli Altronauti: puntata del 6 Marzo 2020

Dialogo con Daniela Colavitti, alla scoperta del fantastico mondo dei nostri sogni: l’esperienza onirica come strumento di espressione della nostra interiorità profonda, che attraverso la costruzione fantastica ci lascia messaggi che, interpretati, possono aiutarci e conoscere di più noi stessi e superare problemi e difficoltà della vita quotidiana.

Nella seconda parte della puntata, si parla del “discepolato” nei confronti della Vita, insondabile Maestro, attraverso la lettura e il commento di un breve testo che si può trovare qui: https://seialtrove.altervista.org/alkimia/.

Puoi ascoltare e scaricare il podcast a questo link

 

RINASCERE OGNI GIORNO

Gli Altronauti: puntata del 21 Febbraio 2020

«Uscire dall’idealizzazione di sé dona quiete, pace, armonia d’essere».
Tema della puntata: provare a metterlo in pratica.
Presenti in studio: Luciana, Eva e Yapos del Gruppo Altrove.

PERFEZIONARE LA NOSTRA VITA

Gli Altronauti: puntata del 7 Febbraio 2020

Concepire la possibilità di esistenza di un Principio divino in noi a cui poterci appellare quando ne abbiamo necessità e per rendere la nostra esistenza più armonica: è possibile? Con quali difficoltà?

UN NUOVO PARADIGMA

Gli Altronauti: puntata del 24 Gennaio 2020

Radio Cooperativa: 92.7 Mhz (streaming qui)

Temi della puntata:

SINCERITÀ E SPONTANEITÀ

Gli Altronauti – 10 Gennaio 2020

Radio Cooperativa: 92.7 Mhz (streaming qui)

Puntata dedicata alla ‘sincerità’ e alla ‘spontaneità’.

LETTERA DI NATALE

Altronauti 27 dicembre 2019

Puntata di fine anno e post-natalizia, dedicata ad un riassunto del vissuto e delle attività svolte dal Centro di Pedagogia Evolutiva “Sei Altrove” in questo 2019 e ad un ponte verso il nuovo anno e verso… l’Uomo N-Uovo.

La trasmissione inizia con un intervento di Hermes dedicato ai propositi per il 2020: in primis continuare a concretizzare, attraverso esperienze diverse, nuove modalità di approccio alla vita e un nuovo modello esistenziale, fautore di Comunione e di Armonia.

– potete ascoltarlo cliccando sul player qui sotto:

 

I due brani letti nel corso della puntata sono rispettivamente tratti dalla “Lettera di Natale 2019” (a firma di Don Albino Bizzotto ed altri) e da “L’Avvento dell’Uomo N-Uovo” (testo completo qui: https://seialtrove.altervista.org/lavvento-delluomo-n-uovo)

–> per ascoltare l’intera puntata: clicca qui

ARMONIA E BELLEZZA… TRA MUSICA E COLORE

Puntata de “GLI ALTRONAUTI“, quella del 13 dicembre 2019, interamente dedicata all’evento COMPOSITUM, concerto di natale e mostra pittorica all’insegna dell’Armonia e della Bellezza (INFO E LOCANDINA QUI)… con esempi pratici di possibile armonia e cooperazione tratti da esperienze di vita… “musicale”!

Durante la puntata viene data lettura del testo “Il Tempo del Cambiamento“, che farà da spunto nel corso dell’evento per la proiezione di un video-documentario a cura del Gruppo Altrove e del Gruppo Germoglio.

Di seguito un estratto:

“Ci siamo informati, siamo stati in rete, abbiamo comunicato globalmente, abbiamo messo da parte due soldini, possediamo una macchina, una famiglia, la lavatrice abbiamo preso perfino le medicine; ma allora perché una fine? Proprio ora che potevamo fare la spesa comodamente seduti davanti al pc e mangiare le fragole anche d’inverno! Eppure la vita non sembra morire, ma rinnovarsi continuamente.
Allora che cos’è che muore? Che cos’è che deve morire?

EDUCAZIONE ED… EMOZIONI

“L’educazione nelle scuole più che alla ripetizione di dati nozionistici e alla cultura della storia nelle diverse materie proposte, dovrebbe mirare innanzitutto a rieducare e a far conoscere la natura interiore degli allievi, così da riorientare e dominare il complesso energetico individuale (pensiero, emozione, istinto) in virtù delle concrete esigenze dell’attuale momento storico. Fino a quando il giovane non riuscirà a direzionare consapevolmente ed armonicamente le sue energie e a padroneggiare le forze della vita in cui è immerso, si troverà in conflitto con se stesso e di conseguenza renderà conflittuale la società in cui opererà da adulto”.

In questa puntata – andata in onda venerdì 29 novembre 2019 – Yapos, Luciana e Martina, con il contributo ispirato di numerosi ascoltatori, parlano di questo e… non solo. In particolare, insieme al racconto di vive esperienze personali, si parlerà del modo comune a tutti noi di approcciarsi alle emozioni “negative”, a cui nella società attuale non siamo per niente ‘educati’.

UN PONTE TRA LE MANI

“Il Divino, quando si assume il fardello della natura terrestre lo prende completamente, sinceramente, senza trucchi da prestigiatore o pretesa alcuna”.

– Sri Aurobindo

Con l’immagine di un ponte tra le mani si apre la puntata degli Altronauti dedicata alla guarigione come ricerca di risposte creative e nuove agli stimoli che la Vita ci presenta e ai quali di norma invece, immersi nell’orientamento abitudinario, siamo soliti rispondere in modo meccanico e non autentico. La lettura di due brani, rispettivamente di Sri Aurobindo – che potete leggere qui (https://seialtrove.altervista.org/wp-content/uploads/2019/01/Ghefyropoiòi_.pdf) – e di Hermes, stimola il dialogo di Yapos e Luciana con gli ascoltatori, forieri di preziosi spunti e testimonianze di esperienze dirette. Si parla così di “spiritualità” calata nella concretezza quotidiana, di “misticismo” ateo o religioso e… di molto altro.

 

  • Potete ascoltare la registrazione della puntata cliccando sul player qui sotto:
1