• +39 0499903934
  • info@seialtrove.it
  • Cerca

LA DISFUNZIONE CHE ABBIAMO EREDITATO

Gli Altronauti (Radio Cooperativa): puntata dell’8 gennaio 2021

Prima di attraversare il ponte che può condurci verso un «mondo nuovo», mèta e scopo della nostra trasmissione, è necessario guardarci intorno e sondare la natura di alcune disfunzioni che sono all’origine della nostra sofferenza, ma al contempo ci spingono verso l’evoluzione e il cambiamento.

In questa puntata lo facciamo insieme a Hermes, fondatore del centro di Pedagogia evolutiva “Sei Altrove”, Carlotta Brucco e Riccardo Telesca, di “Neom Project”, e Mel del Gruppo Altrove, ispirati da alcuni passi del libro di Eckhart Tolle «Un nuovo mondo».

Le realizzazioni dell’umanità sono senza dubbio notevoli e innegabili. Abbiamo creato opere sublimi di musica, letteratura, pittura, architettura e scultura. In tempi più recenti, la scienza e la tecnologia hanno apportato cambiamenti radicali nel nostro modo di vivere, rendendoci capaci di fare e di creare cose che, anche solo duecento anni fa, sarebbero state considerate miracolose.

Non vi è dubbio: la mente umana è veramente intelligente. Questa sua intelligenza tuttavia è contaminata dalla pazzia. La scienza e la tecnologia hanno incredibilmente amplificato l’impatto distruttivo che la disfunzione della mente umana ha sul pianeta, sulle altre forme di vita e sugli umani stessi. Questo è il motivo per il quale tale disfunzione, tale follia collettiva può essere più chiaramente riconosciuta nella storia del ventesimo secolo. Un fattore ulteriore è che questa disfunzione si sta attualmente intensificando e sta accelerando…

(Eckhart Tolle)

Clicca qui sotto per ascoltare la puntata (oppure scaricala in formato mp3 a questo link)

Gruppo Altrove

Leave a Reply