• +39 0499903934
  • info@seialtrove.it
  • Cerca

Aghni, La coscienza è nata in corridoio

Aghni e Davide

La coscienza è nata in corridoio
Volume Primo

Edizioni Tapas – Germoglio
Pag. 128


Raccolta di e-mail nata di una volontà di chiarimento tra un padre separato e suo figlio.

” … Un’avvincente epistolario ‘botta e risposta’ che lascia poco spazio ai mezzi termini e punta diritto ai problemi della vita con l’obiettivo di accorciare le distanze apparentemente incolmabili che il tempo e il mondo hanno creato, alla ricerca comune di quell’unica Esistenza che contiene la verità del nostro vivere sulla Terra”.


€ 15,00

Namasté Savitri, Paintings by Aghni

Namasté Savitri
Paintings by Aghni
Edizioni Tapas – Germoglio
Pag. 356

Beyond Asleep and Awake” è il titolo originale di questa opera musicale per bambini rappresentata per la prima volta ad Auroville nel 1995.

Il libretto raccoglie i dialoghi dell’opera ed è indicato per educatori e genitori al fine di creare, sulla falsa riga di questa, momenti di confronto sulle tematiche trattate con i bambini o per “imbastirvi” intorno spettacolini.


€ 35,00

Aghni, Educazione integrale

Aghni

Educazione integrale

Gruppo Germoglio

Educare vuol dire ‘tirare fuori’, disvelare ciò che da sempre è là: la VERITà dell’esistere in un corpo su questa Terra. L’evoluzione ha stabilito dapprima la comparsa dei minerali a cui sono seguiti i vegetali, gli animali e infine l’uomo. C’è una Coscienza in noi, un Potere; lo stesso Potere che si sforzava di lottare nel pesce, nell’anfibio, nel dinosauro, nell’uccello, nel mammifero prima di noi; un Potere capace di attrarre il nostro cuore e la nostra mente oltre a ciò che è la nascita, il paese, l’ambiente e l’educazione. Siamo costituiti da quattro parti fondamentali: la Mente, l’Anima, il Vitale e il Fisico. Ognuna di queste componenti per svilupparsi richiede una determinata EDUCAZIONE. Ogni uomo e donna per essere integrali devono accrescersi, innalzarsi e soprattutto superarsi, dobbiamo cioè allargare il nostro orizzonte in ogni direzione sia psicologicamente, emotivamente, vitalmente e fisicamente; dobbiamo innalzare la nostra coscienza fino alle altezze del nostro Essere superiore, verso i piani cosiddetti Sopramentali e da queste ‘alte montagne’ presiedere la nostra vita invece che di essere impegolati nei lacci di tutto quello che ci tiene qui legati alla ristrettezza, alla piccolezza e alla mediocrità; dobbiamo superare noi stessi, la nostra idea egoistica d’essere al centro di un sistema che in realtà è un TUTTO indivisibile, dobbiamo sacrificare il nostro piccolo sé a favore di un più alto ‘io’ detentore dell’Unità sostanziale dell’intero creato, dobbiamo unire la nostra limitata personalità all’Unico essere trascendente, Ultracosmico che le religioni chiamano Dio, la scienza chiama Energia, l’ateo chiama Coscienza o Verità. Dobbiamo essere l’UNO come l’UNO è da sempre noi.
Educare ed educarci integralmente, secondo gli insegnamenti di Sri Aurobindo e Mère significa potere divenire degli ESSERI INTEGRALI.

Aghni, Ehi tu, dove vai?

Aghni

Ehi tu, dove vai?

Edizioni Il Libraio delle Stelle
Pag. 96
Anno: 2010

Ehi tu, che sprofondi nel tuo sofà chi sei? Tu che cammini incosciente del tuo destino e del tuo fato, dove vai? Chi e che cosa cerchi? In questo mondo dove tutti i valori morali, etici, sociali e religiosi sembrano perdersi in una triste nebbia soffocante, ci ritroviamo a sbattere il muso contro un muro, siamo come inchiodati ad una parete invisibile, soffochiamo e annaspiamo per stare a galla e più ci sforziamo di trovare qualcosa che meriti d’essere vissuto e maggiormente ci ritroviamo ad arrenderci all’evidenza che nulla, ma proprio nulla, merita i nostri sforzi. Forse abbiamo dimenticato quello che da bambini non era mai un problema: il vivere in questo corpo su questa Terra portava GIOIA, entusiasmo, divertimento, spensieratezza, serenità, pienezza.

Te lo sei dimenticato? Credi forse che per il fatto che sei cresciuto quella ‘spinta’ che ti portava e ti sosteneva, quella folata che ti faceva volteggiare libero nei tuoi giorni solari dell’infanzia sia svanita? Splende sulla tua testa lo stesso sole, le stesse nuvole e gli uccelli, i fiori, il mare, la montagna, il fiume, l’avventura, … Che cosa è cambiato? Cosa c’è che non va? Eppure sei cresciuto o la crescita ti ha regalato solo una sorta di rimbambimento? Quando eri piccino non ti facevi domande e ora che hai un cervello sviluppato te ne fai forse troppe o forse troppo poche, ma ciò che ti batte nel cuore è sempre la stessa cosa: c’è un Segreto da scoprire, una Verità da realizzare, è la tua Verità, è la tua ragione d’Essere. Io posso prenderti per mano ed aiutarti a ritrovare quella ‘spinta’ quella molla d’entusiasmo che fa davvero meritare di vivere in questo corpo, su questa Terra. Vuoi provarci? Io sono qui.

Aghni, Costruirsi Dentro

Aghni

Costruirsi Dentro

Edizioni Il Libraio delle Stelle
Pag. 112
Anno: 2010
ISBN: 978-88-6119-027-6

Non ti piaci così come sei? Senti la NECESSITÀ di cambiare? L’ambiente ti impedisce di essere diverso o è qualcosa in te che non riesce ad essere diversamente? Comunque stiano le cose devi COSTRUIRTI DENTRO. Per farlo è necessario conoscere se stessi, come siamo strutturati, organizzati e, alla luce della propria Verità, RIPROGRAMMARE il nostro futuro affinché ciò che desideriamo possa concretizzarsi davanti ai nostri occhi e a quelli degli altri.

Un libro semplice capace di molti consigli esplicativi che rendono chiara la comprensione dei tuoi Talenti nascosti, delle tue segrete Aspirazioni, dei tuoi intimi Sogni. Non sono i tuoi desideri che si realizzano nella vita bensì ciò che porti da sempre dentro: è ciò che SEI che attira a te le cose, le persone e gli accadimenti. Devi imparare a modificare il tuo attuale CARATTERE perché solo così potrai sperare di divenire ciò che SEI da sempre e liberare finalmente le energie del tuo SPIRITO che costruiranno per te una vita più piena e un avvenire degno d’essere assaporato.

Aghni, Come ti chiamano

Aghni

Come ti chiamano

Edizioni Il Libraio delle Stelle
Pag. 84
Anno: 2010

Se ti chiamano diversamente da quello che ti senti di essere vuol dire che il tuo carattere, la tua natura, non corrisponde all’intimo del tuo cuore, alla luce del tuo animo, alla vetta della tua intelligenza. Imparare ad ESSERE ciò che da sempre SEI è il segreto del vivere sereni in un corpo e con una mente su questa Terra perchè CHI sostiene gli astri e le stelle, sostiene anche la segreta verità che ti fa muovere, respirare e amare. La Vera Identità è la medesima ragione d’Essere della Vita nella Materia: lo Spirito o Coscienza Suprema. Un percorso chiaro delineato fra i meandri dei tuoi umori e dei tuoi stati d’animo alla ricerca della Verità solare incisa nel cuore.

Aghni, Terre e Cieli dell’Aldilà – Vol. 2

Aghni

Terre e Cieli dell’Aldilà vol. 2

Edizioni Il Libraio delle Stelle
Pag. 184
Anno: 2010

Quando varchiamo la soglia interiore noi entriamo in un mondo alieno che resta tale se non ci prendiamo la cura di sviluppare le facoltà superiori della nostra Coscienza: Ispirazione, Rivelazione, Intuizione. Con lo sviluppo dei centri sottili, dei poteri latenti espressi attraverso i nostri chakra o porte interiori, possiamo camminare coscientemente su innumerevoli terre e solcare i cieli dell’Aldilà: orizzonti nuovi, distese immense, regni sconosciuti; possiamo conoscere popolazioni astrali, entità, forze, podestà, prìncipi e Re, ma anche demoni, asura, forze avverse e antidivine.
Le conoscenze qui svelate non sono mai state presentate così chiaramente. Tutti coloro che hanno sete dell’ignoto e dell’occulto troveranno qui innumerevoli sorgenti.

Elenco delle tematiche trattate:
l’uomo multidimensionale
identità nascosta
spazialità extrafisiche
sopramentale: oltre la mente
emisfero superiore
i purusha testimoni
la vera individualità
la coscienza esteriore
l’uomo multidimensionale
identità nascosta
spazialità extrafisiche
sopramentale: oltre la mente
emisfero superiore
i purusha testimoni
la vera individualità
la coscienza esteriore
la sostanza dell’essere
la vera esistenza
la mente universale
la natura e l’anima
i modi della natura
liberazione (mukti)
l’ignoranza

Aghni, Terre e Cieli dell’Aldilà vol. 1

Aghni

Terre e Cieli dell’Aldilà vol. 1

Edizioni Il Libraio delle Stelle
Pag. 148
Anno: 2010

Quando varchiamo la soglia interiore noi entriamo in un mondo alieno che resta tale se non ci prendiamo la cura di sviluppare le facoltà superiori della nostra Coscienza: Ispirazione, Rivelazione, Intuizione. Con lo sviluppo dei centri sottili, dei poteri latenti espressi attraverso i nostri chakra o porte interiori, possiamo camminare coscientemente su innumerevoli Terre e solcare i Cieli dell’Aldilà, orizzonti nuovi, distese immense, regni sconosciuti; conoscere popolazioni astrali, entità, forze, podestà, prìncipi e Re, ma anche demoni, asura, forze avverse e antidivine. Un’immensa scala collega gli abissi oscuri ai piani subcoscienti e questi ai piani subliminali e sopramentali. Nelle profondità del nostro cuore mistico possiamo accedere ad un magico quadrivio dove la nostra Coscienza può dirigersi per ogni dove: in avanti verso l’esteriore, l’Universale, regno degli Dei e dei grandi Formatori; indietro, verso le regioni animiche degli Angeli e Arcangeli; in alto verso innumerevoli livelli sopramentali, verso la Luce superiore, la Mente illuminata, la Gnosi assoluta; in basso, verso i baratri e i mari incoscienti dove la Coscienza è completamente annullata nel Non-essere della morte e della desolazione. Le conoscenze qui svelate non sono mai state presentate così chiaramente. Tutti coloro che hanno sete dell’ignoto e dell’occulto troveranno qui innumerevoli sorgenti.

Aghni, I Sensi Sottili

Aghni

I Sensi Sottili

Edizioni Il Libraio delle Stelle
Pag. 64
Anno: 2009

Siamo chiamati all’avventura della Coscienza e della Gioia in un mondo che pare contraddire completamente questa possibilità. La Terra sta morendo e sembra votata alla desertificazione, alla distruzione. Ogni morte però è il preludio di una Vita nuova e più vera. Se vogliamo davvero aiutare questa difficile transizione planetaria dobbiamo trovare il modo di RIDESTARE le nostre facoltà latenti, i poteri interiori che da sempre sono assopiti dentro di noi in attesa del momento magico del RISVEGLIO. Un’ora è fissata nel trascorrere del tempo in cui le Porte interiori si apriranno e ciò che è stato lungamente latente, nascosto e occulto apparirà alla luce del giorno terrestre dando origine ad una Nuova nascita, una Nuova Vita, un Uomo nuovo.
I poteri sottili, le NUOVE SENSAZIONI sostituiranno i meccanismi attuali dei nostri organi fisici. Gli uomini devono imparare a penetrare altre Realtà, altre Dimensioni o Mondi. Per farlo dovranno risvegliare i sette Soli interiori, le sette Sensazioni sottili, capaci di apportarci la cittadinanza dell’Universo: la chiaroveggenza, la chiaroudienza, la telepatia, la bilocazione, l’intuizione, la rivelazione e l’ispirazione.

Aghni, Suggestioni

Aghni

Suggestioni

Edizioni Il Libraio delle Stelle
Pag. 64
Anno: 2009

Vincere il dubbio, fronteggiare le crisi di panico, combattere la paura e le malattie.
La Mente ha un tarlo: il DUBBIO. Non v’è suggestione più ricorrente; il dubbio stanca, il dubbio corrode l’Animo, tortura e mina la fede in noi stessi.
Il CUORE ha un tarlo: la PAURA. Non v’è suggestione più pericolosa; la paura paralizza, la paura ferisce, uccide la nostra Anima.
La VITA ha un tarlo: la CRISI DI PANICO. Non v’è suggestione più angosciante; il panico ci smarrisce, il panico ci fa impazzire, sbarra la strada alla nostra crescita interiore.
Il CORPO ha un tarlo: la MALATTIA. Non v’è suggestione più tenace; la malattia ci squilibra, la malattia ci blocca, mutila e tarpa le ali dell’azione.
Tutto è suggestione, spinta, forzatura, shock, plagio, finché non si cresce dentro; dopo i valori cambiano: nasce l’attrazione per il Nuovo, il gusto per l’Avventura, la fiducia nel Futuro, l’entusiasmo per l’Azione, la Forza, la Coscienza e la Felicità in tutto ciò che c’è, siamo e vogliamo.
Il dubbio, la paura, le crisi di panico e le malattie sono il finito che cerca l’infinito, l’istante che anela all’eterno, il limite che aspira alla pienezza, l’incoscienza e l’ignoranza che realizzano progressivamente la piena consapevolezza di sé e la vera conoscenza dello Spirito.

Aghni, La scoperta suprema

Aghni

La scoperta suprema

Edizioni Il Libraio delle Stelle
Pag. 63
Anno: 2008

Quando tutto è conosciuto, nulla è ancora conquistato. Puoi sognare, volare, viaggiare, avere e possedere molto, ma la polvere resta polvere e tutto prima o poi svanisce. La PERMANENZA, l’ETERNO e l’INFINITO sono le segrete Verità che porti nel petto. Ritrova la tua Co-scienza perduta. Sali oltre la mente comune e fonditi con l’ESSERE di SEMPRE: c’è una Coscienza in te, un Potere, lo stesso Potere che si sforzava di lottare nel pesce, nell’anfibio, nel dinosauro, nell’uccello, nel mammifero e ora in te. Non ci sono più conquiste da fare nel mondo, l’avventura è DENTRO di TE, la libertà è dentro, lo spazio è in te, il tempo è in te, lo Spirito è in te. La scoperta suprema è che TUTTO È IN TE, “TU SEI LUI”, “TU SEI QUELLO”. Realizza questa Coscienza e sarai la FORZA che ha generato i Mondi: l’AMORE. Vivi dentro, non essere sconvolto dalle circostanze esteriori, perché nel fondo, al centro e alla sommità dell’essere esiste una Verità Suprema, una Luce Eterna, indipendente dalle circostanze di nascita, di paese, di ambiente, di educazione, origine e causa del tuo divenire, è ciò che decide il tuo destino. In questa Coscienza ti devi unire.

Aghni, Il mondo è te stesso

Aghni

Il mondo è te stesso

Edizioni Il Libraio delle Stelle
Pag. 63
Anno: 2008

Conosci te stesso e conoscerai il mondo
Tu e il mondo siete uno
Sette nature, sette mondi diversi
recitano le antiche scritture.
E ancora:
Il fuori comunica col dentro
e il dentro comunica col fuori.
Tutto ciò che è in Alto è anche in Basso
e ciò che è in Basso risplende in Alto.
Tutto comunica, tutto è Uno,
l’uomo Vero è universale e cosmico.
Il mondo è te stesso.

12